Il giardino musicale (3-11 anni)

Con il percorso/laboratorio del Giardino Musicale si intende offrire alle bambine e ai bambini la possibilità di esplorare se stessi e l’ambiente circostante attraverso un linguaggio immediato e motivante come quello musicale, linguaggio che rappresenta senz’altro un canale privilegiato per le sue potenzialità di sviluppo nell’area psicomotoria e comunicativo - relazionale. Fondamentale in tal senso sarà l’uso del gioco e della esperienza diretta: giocare con la musica e sulla musica per esplorare e conoscere il proprio corpo e gli oggetti sonori.



La visita animata

Si parte con una passeggiata animata tra le strutture innovative del Centro Culturale Elsa Morante:  l' emeroteca, la mediateca e il teatro.  Uno spazio ideale per mostre, incontri, laboratori, rappresentazioni teatrali e concerti, il tutto immerso in un bellissimo parco organizzato in piazze: la “piazza d'acqua”, principale accesso dal quartiere, il “boschetto” tra emeroteca e mediateca e la “piazza della multimedialità” tra mediateca e teatro. Tre grandi tralicci in acciaio bianco a forma di cubo sospeso in aria, supporto degli impianti fotovoltaici, fanno da luminosi segnali urbani dell'area.

 

 

Il Giardino musicale

Il Giardino musicale è pensato come una passeggiata sonora tra quindici grandi strutture in legno, che riproducono un giardino (alberi, sentiero, mulini..), appositamente ideate per essere toccate e ancor più “percorse” dai bambini. Un pianoforte che si suona coi piedi, una ruota che riproduce il suono della pioggia, la melodia di una canzoncina prodotta da una biglia, strumenti artigianali costruiti in legno che suonano una musica davvero bizzarra che ci fa pensare a... Ogni elemento, immediatamente fruibile, si può percorrere, esplorare, scalare per trarne suoni e ritmi da godere e ascoltare attraverso un’esperienza ludica e creativa.

 

Visita anche www.centroelsamorante.roma.it