Educativa di strada per adolescenti

 

Il progetto “Educatori di strada per adolescenti” realizzato nel territorio del Municipio Roma V attraverso la legge 285/97 a sostegno di infanzia e adolescenza.

 

Il progetto viene proposto per istituire sul territorio un servizio di “compagno adulto” per adolescenti con lo scopo di attuare un’azione personalizzata di aiuto – controllo – sostegno, per evitare agli adolescenti di essere allontanati dal nucleo familiare e per sostenere i genitori nel compito educativo.

L’utenza coinvolta è di 10 adolescenti e preadolescenti con disagio psico-sociale a rischio di distorsione del processo di crescita, seguiti e segnalati dal Servizio Sociale del Municipio V.

 

L’intervento intende rispondere all’esigenza, ormai condivisa nei diversi contesti di elaborazione teorica e scientifica riguardo la presa in carico degli adolescenti, di articolare gli interventi su diversi livelli:

1) favorire l’avvicinamento degli adolescenti ad adulti competenti che possano raccogliere una richiesta di aiuto

2) mettere in pratica strategie di intervento multifocali

3) costituire gruppi di lavoro integrati in grado di delineare progetti di intervento che sostengano l’adolescente nella crescita, e offrano opportunità di realizzazione e sostegno anche a fronte di pregiudizievoli carenze ambientali

4) rispondere al bisogno dell’adolescente di usufruire di relazioni significative, non collocate in ordine gerarchico, ma in un sistema circolare di movimenti affettivi e relazionali, all’interno delle quali condividere ed articolare la conoscenza di parti di se con le manifestazioni comportamentali, i bisogni affettivi con quelli legati all’ambiente di appartenenza.

 

Il un servizio del Municipio Roma V è realizzato con il fondo nazionale per l'infanzia e l'adolescenza (legge 285/97), gestito in ATI da:

 

  • Arca di Noé (capofila)
  • CEMEA del Mezzogiorno onlus
  • Rifornimento in volo
  • Centro Alfredo Rampi